Denominazione d'origine
Oli de Mallorca

Olio extravergine d'oliva a denominazione d'origine, elaborato nell'isola di Maiorca da varietà di olive Maiorchine, fra cui la Arbequina e la Picual. In base al grado di maturazione al momento della raccolta si distinguono due tipi di olive: quello fruttato e quello dolce. Il fruttato proviene dalla una raccolta precoce; il dolce, ottenuto da olive più mature, è caratterizzato dal colore giallo dorato, dal sapore dolce e un tanto di sapore piccante.

Formaggio Mahón-Menorca

Formaggio a denominazione d'origine, a forma di parallelepipedo a spigoli arrotondati, dalla corteccia liscia e compatta e dal colore marrone-giallastra. La pasta viene pressata ed i cosiddetti occhi/buchi della struttura granulare hanno la misura di un grano di riso. Si elabora nell'isola di Minorca da latte di mucca, cagliato a bassa temperatura, salato per immersione e quindi maturato seguendo i metodi tradizionali dell'isola.

Oliva de Mallorca
La denominazione di origine protetta «Aceituna de Mallorca»/«Aceituna Mallorquina»/«Oliva de Mallorca»/«Oliva Mallorquina» tutela tre presentazioni: l’oliva verde, l’oliva verde tagliata e l’oliva nera naturale. Si tratta di olive da tavola della varietà autoctona maiorchina, parzialmente fermentate in salamoia. Inoltre l’oliva verde tagliata si insaporisce con finocchio e peperoncino e l’oliva nera naturale si condisce con olio d’oliva di Maiorca («Aceite de Mallorca»).
Logo Govern